Home » Notizie » Urban Escape Game a Torino

Avresti mai immaginato che a Torino si poteva ambientare un Urban Escape Game? 

Un’occasione imperdibile, sotto diversi punti di vista.

Come avevo già scritto nell’articolo sul videogioco Grey – an alien dream,  ogni occasione è buona per valorizzare Torino, per farla conoscere ai turisti, ma anche ai suoi abitanti.

Quindi ben venga che il famoso gioco in cui si risolvono enigmi per trovare la chiave che apre la stanza in cui si è stati rinchiusi, prima che scada il tempo concesso, ampli il suo spazio d’indagine e si cali tra le strade e i palazzi del centro di Torino.

Di sicuro sarà ancora più complicato trovare gli indizi tra la miriade di dettagli architettonici ed elementi decorativi della città, che magari non si conoscono neppure.

Ma sarà anche più appagante. 

Pensaci, girovagare con il naso all’insù, dovendo prestare attenzione a destra e a manca per risolvere gli enigmi, ti farà affinare maggiormente la vista, l’ingegno e l’intuito.

E in più scoprirai angoli, particolari e segreti della città che sono sicura ti stupiranno.

Il diario perduto

Da quello che ho letto, la ricerca parte da un diario perduto che svelerà il “Lato Oscuro” di Torino.

E come accade per tutti i libri magici,

una volta aperto quel diario, la città non sarà più la stessa, come ben sottolinea il video di presentazione pubblicato sul sito ufficiale di Mistery House.


A Torino non manca nulla. Neppure un Urban Escape Game.

Un’ulteriore prova che è una città con incredibili potenziali sotto ogni punto di vista.

Sono sicura che chi ama questo tipo di intrattenimento, non perderà l’occasione di provare anche questa versione per le strade di Torino.

Mi raccomando, continuate a seguirmi e iscrivetevi alla newsletter, per essere certi di non perdervi nessuna news sul mondo dell’arte a Torino.

A presto con la prossima news.