Home » Archivio » Portici di carta 2019

Portici di carta 2019 torna a Torino sabato 5 e domenica 6 ottobre.

Due chilometri di librerie all’aperto, ospitate sotto i portici da via Roma a piazza Carlo Felice.

Per avvicinare al mondo dei libri e diffondere l’amore della lettura.


Alcuni dettagli di Portici di carta 2019

La tredicesima edizione è dedicata ad Andrea Camilleri, che negli ultimi vent’anni ha contribuito a tenere alta la bandiera della lettura in Italia, grazie ai suoi libri e ai mitici personaggi de “Il commissario Montalbano”.

Nei prossimi giorni ci aspettano

  • tanti incontri interessanti ed eventi gratuiti tra l’Oratorio San Filippo Neri e il Circolo dei lettori;
  • le iniziative promosse dal Centro Interculturale;
  • il mercato agricolo organizzato dall’associazione Giardino Forbito ai Giardini Sambuy;
  • il Bibliobus, la biblioteca itinerante e i laboratori per bambini in piazza San Carlo.

Per le informazioni più precise vi rimando al sito ufficiale della manifestazione.


A spasso tra le pagine

Questo blog si occupa di Torino e del suo incredibile patrimonio di beni culturali.

Pertanto vi voglio segnale un’iniziativa in particolare di Portici di Carta, ovvero “A spasso tra le pagine”.

Domenica 6 ottobre vengono organizzati 9 itinerari a piedi per scoprire Torino e i suoi quartieri, dal punto di vista letterario.

La partecipazione è gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria a questo indirizzo mail: passeggiate@porticidicarta.it

Si tratta di sei passeggiate letterarie:

  • al Quadrilatero sulle orme di Fruttero&Lucentini, Mario Soldati, Jean Jacques Rousseau;
  • a San Donato sulle orme di Edmondo De Amicis, Augusto Monti, Xavier De Maistre;
  • sotto i portici di via Po sulle orme di Vittorio Alfieri, Friedrich Nietzsche, Mario Soldati;
  • nel quartiere Crocetta sulle orme di Leone Ginzburg, Cesare Pavese, Primo Levi;
  • A San Salvario sulle orme di Amara Lakhous e Younis Tawfik, e nelle parole di Natalia Ginzburg;
  • In Vanchiglia sulle orme di Emilio Salgari, Italo Calvino, Ernesto Ferrero

e di tre itinerari nella Torino dei libri e del mondo dell’editoria:

  • La Torino dei libri;
  • Torino dei bambini;
  • La Torino delle Biblioteche.

Per le informazioni più dettagliate ecco il link di A spasso tra le pagine:


Portici di carta 2019 si preannuncia interessante come al solito.

Quest’anno voglio partecipare a uno degli itinerari a piedi, ma non so quale scegliere. Sembrano molto interessanti.

Avete qualche consiglio da darmi? Scrivetemelo nei commenti o sui social.

Torino è sempre piena di eventi, ad esempio questo fine settimana c’è anche Invito a Palazzo, di cui vi parlo in questo articolo.

Pertanto continuate a seguirmi, iscrivendovi alla newsletter oppure seguendomi sui social. Così non potete perdervi nulla.

Arrivederci alla prossima notizia.